REGOLAMENTO

Porto Cesareo Film Festival

3-4-5 settembre 2021

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Porto Cesareo Film Festival

3-4-5 settembre 2021

Bando Ufficiale di Concorso

Porto Cesareo Film Festival

1. PREMESSE

Il Coordinamento Ambientalisti pro Porto Cesareo dà avvio, con la direzione artistica della Dott.ssa Anna Seviroli, alla prima edizione del Porto Cesareo Film Festival, un concorso di cortometraggi, mini corti e documentari. Gli obiettivi e le finalità sono molteplici: promuovere e far conoscere il territorio e il patrimonio archeologico sommerso, sensibilizzare al rispetto della natura denunciandone i danni ambientali, valorizzare le tradizioni artistiche e paesaggistiche del Salento e dell’intera Puglia attraverso la maestria e le capacità di giovani artisti.

Un festival legato al cine turismo: un mezzo di valorizzazione dei territori e del patrimonio artistico e ambientale, uno stimolo per i giovani e un’importante occasione per far emergere le risorse professionali attive sul territorio.

ll “Porto Cesareo Film Festival” si inserisce all’interno del progetto ʺ(A)Mare i Giovaniʺ finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Progetto co-finanziato nell’ambito del Piano Azione e Coesione – Avviso “Giovani per il Sociale ed. 2018”.

“(A)Mare i Giovani” si pone come principale obiettivo la formazione dei giovani per la valorizzazione e la promozione del proprio territorio, coinvolgendoli nella gestione di beni pubblici e di aree naturali protette.

Il “Porto Cesareo Film Festival” mira, inoltre, ad incrementare l’occupazione giovanile nel settore audiovisivo attraverso la realizzazione e la promozione di attività formative, obiettivo principale e primario del progetto “(A)Mare i Giovani”.

Il “Porto Cesareo Film Festival” collabora in stretta sinergia con il Clorofilla Film Festival, importante festival nazionale di Legambiente di ecologia e solidarietà, il quale si svolge in estate in provincia di Grosseto e in altre località italiane.


2. LUOGO E DATE DI SVOLGIMENTO

Il Festival si svolgerà nelle date: 3-4-5 Settembre 2021.

Il Festival si svolgerà, nel Comune di Porto Cesareo, provincia di Lecce, presso le tre magnifiche torri costiere che caratterizzano la costa ionica salentina: Torre Cesarea, Torre San Tommaso (Torre Lapillo), Torre Chianca (Torre di Santo Stefano), Centro storico di Porto Cesareo: Piazza Nazario Sauro, Stazione di Biologia Marina ʺPietro Parenzanʺ di Porto Cesareo.

L’Organizzazione si riserva di comunicare in seguito, variazioni di sede, il programma e gli eventuali avvisi, i quali saranno pubblicati ufficialmente all’interno di questo sito

Si riserva, inoltre, di modificare le date del festival in caso di esigenze di straordinaria amministrazione.

Scadenza concorso: i cortometraggi vanno spediti, secondo le modalità di cui appresso, entro il termine del 26° luglio 2021, salvo proroghe comunicate sul sito web ufficiale del Festival.


3. CONTENUTI DEI PROGETTI E DOCUMENTAZIONE

Il “Porto Cesareo Film Festival” focalizza l’attenzione su due focus importanti: il mare e il territorio. La manifestazione ha l’obiettivo di promuovere il lavoro di giovani autori di cinema facenti parte di scuole, accademie di cinema/spettacolo, Atenei universitari, laureati, registi e videomaker che sappiano, con i propri lavori, focalizzare e raccontare la propria terra di Puglia.

Sezioni di concorso

Cultura del mare:

• Aspetti legati alla biodiversità (flora e fauna marina), ambiente e paesaggi marini e costieri;

• Denuncia danni ambientali, inquinamento e tragedie umanitarie;

• Storia, archeologia e tesori sommersi di Puglia;

• La pesca tra professione, sviluppo e cogestione sostenibile;

• Tradizioni popolari.

Territorio:

• Tutela dell’ambiente;

• Valorizzazione del territorio: storia, archeologia e patrimonio naturalistico;

• Sensibilizzazione al rispetto della natura;

• Tradizioni popolari.

In concorso sono accettati:

cortometraggi e/o film di animazione con durata massima di 15 minuti, comprensivi di titoli di testa e di coda;

documentari con durata massima di 25 minuti, comprensivi di titoli di testa e di coda;

mini-corto con durata massima di 4 minuti, comprensivi di titoli di testa e di coda. Possono partecipare ragazzi fino a 16 anni.


Sezione speciale di concorso a cura dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo

Tale sezione non ha come requisito di partecipazione l’esclusiva ambientazione in Puglia.

Il focus delle opere dovrà essere prettamente legato al mare:

● Il rapporto tra l’uomo e il mare: storia, cultura, tradizione, esplorazione, conoscenza, viaggio, speranza;

● Denunciare l’inquinamento ambientale; Marine Litter, ecc.

● La pesca artigianale e professionale, sviluppo ecosostenibile;

Overfishing: il Mediterraneo minacciato dalla pesca eccessiva, distruttiva e, talvolta, illegale;

● Paesaggi marini e costieri, biodiversità e ambiente.


4. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Il “Porto Cesareo Film Festival” è aperto a tutti.

Le iscrizioni sono limitate a 1 opera per autore, società di produzione, scuola o regista indipendente.

Le opere dovranno essere accompagnate obbligatoriamente :

1) liberatoria, che dovrà essere scaricata, compilata, firmata ed allegata;

a) Per i minorenni la liberatoria deve essere compilata e sottoscritta da un genitori o da chi ne esercita la potestà genitoriale

2) sinossi di max. 5 righe dell’opera;

3) locandina in formato immagine jpg o tiff;

4) documento d’identità valido del titolare dell’opera.

5) I minorenni che intendono prender parte al concorso devono compilare il modulario con i propri dati allegando oltre alla propria carta di identità, un documento del genitore o di chi ne esercita la potestà genitoriale

Al Concorso sono ammesse le opere provenienti da tutto il mondo, purché ambientate e girate in Puglia.

Soltanto le opere inviate per la Sezione Speciale di Concorso indetta dall’Area Marina Protetta di Porto Cesareo non ha vincolo di ambientazione in Puglia.

Ogni autore dovrà specificare nella scheda di partecipazione la sezione di concorso nella quale propone di concorrere la propria opera.

Tutte le opere pervenute saranno vagliate da un comitato artistico e tecnico.

Solo i cortometraggi dovranno essere dotati di sottotitoli in lingua italiana per i film stranieri e in italiano e/o inglese per quelli italiani, l’assenza dei sottotitoli, al fine di rendere l’evento accessibile e fruibile da tutti, sarà causa di esclusione dal concorso.


5. MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DEI PROGETTI

L’iscrizione al Festival è gratuita.

Le opere e la relativa documentazione sopra citata, dovranno essere allegate al modulo di iscrizione presente sul sito


CARICAMENTO OPERE LINK

Le opere devono essere obbligatoriamente inviate mediante programmi di visualizzazione streaming ad esempio Google Drive o Vimeo con relativa password ed altri.

Si prega i gentili registi di non inviare le opere mediante Wefransfer.

Nel momento in cui le domande risultano incomplete, verranno escluse dal concorso.

Ricordiamo che l’opera deve essere inviata necessariamente con sottotitoli.

Ai prodotti selezionati e finalisti, successivamente, verrà chiesto di spedire, unitamente all’originale della documentazione, l’opera con sottotitoli e senza sottotitoli, mediante una chiavetta USB all’indirizzo sottocitato:

Mino Buccolieri

via Giovanni Pascoli 33, 73010 Porto Cesareo (LE)

info@portocesareofilmfestival.com

Le opere selezionate devono essere spedite entro e non oltre una settimana dalla comunicazione ufficiale.


I FINALISTI

I finalisti saranno rispettivamente:

1. 10 CORTOMETRAGGI

2. 5 DOCUMENTARI

3. 7 MINI CORTI

Saranno considerati ammissibili solo le opere che rispetteranno le specifiche tecniche allegate al presente regolamento accompagnate dalla documentazione di cui all’art. 3, pena esclusione dal concorso. Il materiale inviato non verrà restituito. Le spese di spedizione e assicurative sono a carico dei partecipanti.

I risultati della selezione saranno pubblicati sul sito della manifestazione

I cortometraggi dovranno essere consegnati nei seguenti modi:

● Tipo file: formato digitale in alta risoluzione preferibilmente in file mp4, H264, H265, ProRes, Mov.

● risoluzione: min. FullHD, max 4K

● Audio: non compresso

● File nominato nel seguente modo: titolofilm_regista.mov

6. GIURIE ESPERTI E PREMI ASSEGNATI

I lavori presentati saranno giudicati da una giuria tecnica e artistica di qualità, esperta in campo cinematografico, naturalistico e paesaggistico. I nomi verranno resi noti in corso d’opera.

Essi avranno il compito di consegnare i seguenti premi:

• Premio (A)Mare i Giovani: alla migliore opera audiovisiva realizzata da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni (€ 1.000,00/mille EURO + vini Apollonio)

• Premio le “Tre Torri”: miglior film corto (€ 700,00/settecento EURO + vini Apollonio)

• Premio Palude del Conte: miglior documentario (€ 700,00/settecento EURO + vini Apollonio)

• Premio Area Marina Protetta Porto Cesareo: miglior opera audiovisiva dedicata al mare (€ 700,00/settecento EURO + vini Apollonio)

• Premio Terra D’Arneo: miglior mini corto (€ 350,00/trecentocinquanta EURO + vini Apollonio)

Inoltre verranno attribuite varie menzioni speciali:

• Miglior regia

• Migliore sceneggiatura

• Miglior attrice

• Migliore attore

• Miglior colonna sonora

• Miglior montaggio

• Miglior fotografia

La giuria di esperti valuterà le opere basandosi su alcuni imprescindibili parametri di giudizio:

Cortometraggi: qualità tecnica (fotografia, regia, qualità delle riprese, del suono e della colonna sonora), l’efficacia nel saper raccontare, in breve tempo, tutto ciò che è necessario ai fini del racconto, originalità delle tematiche trattate, narrazione lineare e senza buchi;

Mini corti: efficacia dei contenuti con un linguaggio immediato e diretto;

Documentari: qualità delle riprese e originalità narrativa delle tematiche trattate.

Oltre ai parametri e alle valutazioni di natura più tecnica verranno premiate le opere che rispondono agli obiettivi che si prepone il festival:

Valorizzare il territorio;

Sensibilizzare al rispetto della natura e del mare;

Promuovere la Puglia mediante le sue bellezze naturalistiche, paesaggistiche e archeologiche e le sue tradizioni artistiche e popolari.

7. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI.

I partecipanti, con la presentazione dei lavori eseguiti e dalla relativa iscrizione al concorso, consentiranno il trattamento dei propri dati personali, per le esigenze concorsuali, ai sensi del D.lgs. n.196/2003, anche ai fini dell’inserimento in banche dati gestite dalle persone suddette.

Il partecipante autorizza l’ente organizzativo, Coordinamento Ambientalisti Pro Porto Cesareo, del Porto Cesareo Film Festival a pubblicare le immagini, fotografie e filmati e/o video registrate durante il festival sul proprio sito, sui cataloghi, e/o su altri mezzi di comunicazione ritenuti idonei, ed eventi di divulgazione pubblici e privati senza, comunque, che venga pregiudicata la dignità personale e il decoro. Il partecipante, inoltre, sottoscrive che tale autorizzazione di diritti d’uso non è in contrasto con eventuali accordi contrattuali e/o diritti di agenzie di rappresentanza.

Il partecipante autorizza l’utilizzo dell’immagine/i e musiche che sono da considerarsi a titolo del tutto gratuito.

Il partecipante, ai sensi del D.lgs. 196/2003, dichiara di essere compiutamente informato delle finalità e modalità del trattamento dei dati personali consapevolmente indicati nella scheda e di autorizzare l’archiviazione del materiale presentato.

Il partecipante dichiara di avere la piena titolarità dei diritti di sfruttamento patrimoniale dalla legge 633/1941 accordati sull’opera cinematografica da lui iscritta al presente Festival.

L’organizzazione si riserva il diritto di utilizzare le opere a scopo promozionale, senza fini di lucro. Con la richiesta di partecipazione, l’autore e/o gli aventi qualsiasi diritto sull’opera, ne autorizzano l’uso per le proiezioni del festival, per scopi di studio e per rassegne, al solo scopo di promuovere la manifestazione.


8. DISPOSIZIONI GENERALI

Ricordiamo che le opere devono essere ambientate e girate esclusivamente in Puglia ad eccezione delle opere presentate nella sezione speciale di concorso a cura dell’Area della Marina Protetta di Porto Cesareo.

La partecipazione al Festival implica l’accettazione integrale del seguente Regolamento.

Tutte le spese di spedizione dei film sono a carico dei proponenti (andata e ritorno).

Tutte le opere a carattere razzista, pornografico o diffamatorio e in violazione di una qualsiasi norma dell’ordinamento giuridico, saranno automaticamente rifiutate. I premi verranno consegnati solo in presenza del regista vincitore o di un suo rappresentante ufficiale. La segreteria non spedirà alcun premio. Il giudizio delle giurie è insindacabile.

Le richieste di adesione al Festival implicano l’accettazione incondizionata del presente regolamento e dei suoi allegati.

La Direzione del Festival si avvale del diritto decisionale finale su tutto quanto non specificato in questo regolamento.